PALAZZO DUCALE - Per 'I Martedì del Palazzo', Iacopo Lazzareschi Cervelli parla dei Giardini di Elisa

Iacopo Lazzareschi Cervelli
Lunedì, 21 Marzo, 2022

L’incontro è in programma per il 22 marzo alle 16:30 a ingresso gratuito

 

I MARTEDI’ DEL PALAZZO –  IL GIARDINO DI ELISA: UN VIAGGIO TRA PARIGI CASERTA E LUCCA CON IACOPO LAZZARESCHI CERVELLI

 

 

Un ideale viaggio tra i giardini di Parigi, Caserta e Lucca: è quello che si farà domani (22 marzo), nell’ambito degli incontri del ciclo ‘I Martedì del Palazzo. Storie, memorie e curiosità’, organizzato dalla Provincia e dall’associazione ‘Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana’ che si svolgerà nell’Antica Armeria di Palazzo Ducale, a partire dalle 16:30 (ingresso libero) e che vedrà Iacopo Lazzareschi Cervelli illustrare i tesori botanici di questi giardini.

 

L’incontro ‘Il giardino della Principessa: un viaggio botanico fra Parigi, Caserta e Lucca’, infatti, si propone di illustrare l’introduzione, da parte di Elisa Baciocchi, del giardino di paesaggio il lucchesia, attraverso la monumentale riprogettazione e ricostruzione del parco della Villa di Marlia. Un’opera concepita coinvolgendo architetti e giardinieri italiani e d’Oltralpe, attiggendo alle ricche collezioni di piante rare, custodite nelle regge napoletane, sotto il trono del fratello, Giuseppe Bonaparte.

Marlia è divenuta, così, non solo un luogo di delizia ammirato da viaggiatori e regnanti, ma un vero e proprio giardino di acclimatazione, riproduzione e diffusione di piante esotiche, in un’epoca che ha visto il primo sviluppo del vivaismo moderno e di una diffusa passione per iil giardinaggio in Italia.

 

Iacopo Lazzaerschi Cervelli, giornalista e ufficio stampa del Comune di Lucca, ha condotto ricerche archivistiche su alcuni edifici monumentali, tra i quali Palazzo Ducale a Lucca. Curatore e autore di pubblicazioni di carattere storico e saggistico, negli ultimi anni si è dedicato allo studio dell’evoluzione del giardinaggio e dell’introduzione delle piante esotiche in Italia nei secoli XVIII e XIX.

 

L’incontro è a ingresso gratuito fino al raggiungimento della capienza massima della sala. Si accede con certificazione verde rafforzata (Super Green pass) e mascherina di tipo Ffp2 - salvo per i soggetti esclusi dall’obbligo - previa rilevazione della temperatura corporea e sanificazione delle mani.

Info e prenotazioni: dal lunedì al venerdì 9,30–13,30 tel. 0583417363 o 0583417946.