PALAZZO DUCALE - Per 'I martedì del Palazzo', un incontro sulle cucine del Palazzo e la loro organizzazione

Velia Gini Bartoli
Lunedì, 14 Marzo, 2022

Come erano organizzate le cucine di Palazzo Ducale durante il periodo napoleonico? Sarà questo il tema dell’incontro in programma per il ciclo ‘I Martedì del Palazzo. Storie, memorie e curiosità’, organizzato dalla Provincia e dall’associazione ‘Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana’ che si svolgerà nell’Antica Armeria di Palazzo Ducale, il 15 marzo alle 16:30 (ingresso libero). A parlare di questo tema sarà Velia Gini Bartoli che ha curato approfonditi studi sul Palazzo.

 

Tra i primi interventi di Elisa nella ristrutturazione della sua nuova residenza lucchese, ci fu proprio l’organizzazione delle nuove cucine che, rispetto ai precedenti 10 Anziani della Repubblica, dovevano sopperire alle necessità di una nutrita corte, con annesso uno stuolo di personale di servizio.

In tutto, di cucine ne furono realizzate cinque, distribuite su tre piani, seguendo puntalmente le regole ‘moderne’ dettate dall’Encyclopédie.

Il risultato fun un capolavoro di funzionalità distributiva, di efficienza e di grandeur tutta francese che rispecchiava quello che la principessa faceva.

 

Il tema è stato approfondito nella recente pubblicazione dell’architetto Gini Bartoli, realizzato con la collaborazione dell’architetto Francesco Ferretti, ‘Il Palazzo di Elisa: un’immagine recuperata...che parla francese’. 

 

Velia Gini Bartoli, architetto specializzata in edilizia storica, lavora dagli Anni Settanta in ambito urbanistico e consulenze a livello nazionale. Si ricorda, tra le altre, la progettazione di mostre come «‘…per vaghezza et utilità’ – Lucca, Orti e giardini urbani tra il XVIII e il XIX Secolo» (Lucca, Palazzo Ducale 21 dicembre 2001 – 3 febbraio 2002); «Folon a Lucca» (Lucca, Palazzo Ducale, 11 maggio – 22 giugno 2003); «Mito e bellezza» (Lucca, Palazzo Ducale 6 dicembre 2009 – 7 marzo 2010). Ha anche effettuato lo studio di varie tematiche confluite negli eventi divulgativi «Conversazioni napoleoniche» e la recente pubblicazione del volume «Il Palazzo di Elisa: un’immagine recuperata … che parla francese», in collaborazione con Francesco Ferretti, incentrato proprio su Palazzo Ducale. 

 

L’incontro è a ingresso gratuito fino al raggiungimento della capienza massima della sala. Si accede con certificazione verde rafforzata (Super Green pass) e mascherina di tipo Ffp2 - salvo per i soggetti esclusi dall’obbligo - previa rilevazione della temperatura corporea e sanificazione delle mani.

Info e prenotazioni: dal lunedì al venerdì 9,30–13,30 tel. 0583417363 o 0583417946.