La Città

Foto

«Come Luccha perdeo sua libertà e li stati che mutò». Dalle «Croniche» di Giovanni Sercambi. Archivio di Stato di Lucca